www.astrologico.net 

Panoramica di borsa settimanale (30-4-2017)

 

Ben ritrovati.

Vediamo la VARIAZIONE SETTIMANALE su tutti gli indici.

Il saldo è nettamente positivo (+2,66% di media), con due indici sopra il +4%.

Il Ftse Mib italiano, trovato il supporto la settimana scorsa sulla media mobile rossa a 55 giorni (19400-19500 punti), ha innescato una ripresa, con rottura al rialzo della media mobile a 14 giorni nella giornata di Lunedì 24 Aprile e raggiungimento del nuovo massimo dell'anno a 20837 punti il giorno 26. Il nostro indice ha toccato la retta dei precedenti massimi ed è tornato leggermente indietro (sul grafico sono indicate delle possibili linee di supporto nel breve).

L'EUROSTOXX50 ha raggiunto obiettivi importanti, già ipotizzati però con largo anticipo.

Il DAX tedesco, dopo una lunga rincorsa, è riuscito a ritoccare di poco il massimo di due anni fa, stabilendo un nuovo record (12473 punti il 26-4).

Grande balzo del CAC40 francese.

Nuovi massimi sul NASDAQ americano.

Ben identificata, infine, la ripartenza sul NIKKEI giapponese dopo il minimo del 14 Aprile.

 

Vediamo il grafico planetario di Lunedì 1° Maggio.

 

Come ipotizzato, la recente CONGIUNZIONE SOLE-URANO ha favorito il CAMBIO di TENDENZA, da RIBASSO a RIALZO, sugli indici azionari.

La situazione appare ora abbastanza neutra, con il SOLE, in SESTILE a NETTUNO, che si avvicina al TRIGONO con PLUTONE.

Di fondo abbiamo sempre il positivo TRIGONO SATURNO-URANO, rinforzato da MERCURIO (in CONGIUNZIONE a URANO).

Da evidenziare il passaggio di MARTE dal TORO ai GEMELLI avvenuto la settimana scorsa, coincidente con un "set-up" di inversione.

Va segnalato, in conclusione, il transito della LUNA in LEONE (in TRIGONO ai pianeti in ARIETE), da Martedì 2 a Giovedì 4 Maggio.

 

Passiamo alla VARIAZIONE SETTIMANALE sulle MATERIE PRIME.

 

Scendono i METALLI PREZIOSI e il PETROLIO; salgono NATURAL GAS e RAME.

Snodo cruciale per il PETROLIO (da verificare la tenuta o meno della TRENDLINE rialzista e poi della soglia dei 48 dollari). 

L'ORO ha probabilmente già raggiunto l'obiettivo citato attorno ai 1300 dollari.

Fase delicata per l'ARGENTO.

Uno sguardo al SUPERINDICE delle MATERIE PRIME, che dà un'idea dell'andamento generale.

Si intravede, infine, una svolta di MEDIO PERIODO per l'EURO-DOLLARO.

Buona settimana e alla prossima.

Giancarlo Anelli

www.astrologico.net

giancarloanelli@libero.it

Importante: non utilizzare questo report ai fini del trading ma quale strumento di analisi e di confronto rispetto alle proprie metodologie; l'utilità della "panoramica" sta appunto nell'avere una "fotografia" e una maggiore comprensione delle tendenze generali sui mercati.

Per ricevere la newsletter gratuita cliccare QUI

Per abbonarsi a www.astrologico.net (COMMENTI e PREVISIONI) cliccare qui

Per abbonarsi a www.giancarloanelli.net (STRATEGIE OPERATIVE MINICICLI) cliccare qui

Per richiedere la PROVA GRATUITA di 10 giorni (a uno dei due o entrambi) cliccare qui