Il ritorno dei MINICICLI "REALI" (9-7-2019)

-sintesi-

Ben ritrovati.

Nonostante la debolezza delle borse asiatiche (in discreto ribasso nelle ultime due sedute), le borse occidentali hanno tenuto meglio.

Oggi per la verità il DAX è sceso dello 0,85% (12437 punti), mentre il Ftse Mib se l'è cavata con un -0,41%, a 21886 punti.

Il grafico ci mostra una leggerissima rottura (da confermare) della media mobile a 5 giorni colore fucsia.

Qualora non venissero superati i massimi del 4 Luglio (fatti a 22121 punti) gli obiettivi ribassisti si troverebbero rispettivamente a 21500-21600 punti, 21200-21300 punti e poi a 21000 punti circa (all'incrocio di tre medie mobili).

Va detto che a stasera gli indici americani sono ancora piuttosto forti (specialmente il NASDAQ) per cui non sarà facile che si concretizzi l'auspicato ritracciamento se non assisteremo al cedimento di questi mercati nei prossimi giorni.

Dal punto di vista planetario siamo finalmente arrivati all'OPPOSIZIONE SOLE-SATURNO (oggi l'aspetto al grado).

Come potete notare sotto, abbiamo la concomitanza della CONGIUNZIONE del SOLE al NODO LUNARE NORD (in opposizione al NODO LUNARE SUD e a SATURNO).

Questa configurazione può portare a cambi repentini sui mercati (almeno così è capitato in alcune occasioni).

Ci sono novità per quanto riguarda i MINICICLI.

Da stasera abbiano una NUOVA VERSIONE, che è quella dei MINICICLI "REALI" (già utilizzata in passato).

Come sapete sono diverse le VERSIONI tenute sotto osservazione.

La versione precedente non si è trovata particolarmente in sintonia con l'andamento degli ultimi mesi, quindi ho ritenuto di CAMBIARE e di procedere all'AVVICENDAMENTO con i MINICICLI "REALI".

Secondo questo MODELLO, ieri sarebbe stato giorno di inversione da RIALZO a RIBASSO.

Avrò modo di mostrarvi la particolarità (e l'anomalia) del mese di Agosto.

Chiariamo subito il fatto che le ONDE dei MINICICLI servono a tracciare una "ROTTA" (o a fornire una "MAPPA", se preferiamo), ma non danno nessuna garanzia sull'andamento futuro del mercato.

Va inoltre considerato che gli INDICI non si muovono in maniera univoca, per cui l'informazione planetaria potrebbe funzionare meglio su un INDICE o su altro a seconda della situazione, del contesto, del momento storico (nell'ultimo mese abbiamo avuto l'esempio del Ftse Mib che è salito di 2000 punti mentre l'IBEX 35 spagnolo è invece andato in laterale).

I MINICICLI, è fondamentale ripeterlo, possono fungere da SUPPORTO al TRADING (essendo uno STRUMENTO PREVISIONALE e di INDIRIZZO) ma poi bisogna confrontarsi con il CAMPO, tenendo conto dei PREZZI e dell'ANALISI TECNICA.

In alcuni casi, come accaduto anche recentemente, bisogna poter e saper TAGLIARE le OPERAZIONI se necessario.

Ricordo sempre che ciascuno ha piena responsabilità del proprio agire e deve cercare di proteggere il proprio CAPITALE.

Servono dunque anche specifiche conoscenze di MONEY MANAGEMENT, di utilizzo degli STOP-LOSS e via dicendo.

Riprenderemo l'argomento in un prossimo commento.

Per ora è tutto.

Buona serata.