www.astrologico.net 

Le combinazioni operative MINICICLI (17-6-2020)

Sintesi

 

Ben ritrovati.

Oggi grande lavoro sulle tabelle e sui grafici, in preparazione del corso di Sabato 20 Giugno.

Come avete visto, vi ho mandato il LINK del posto, che è davvero molto bello.

Questa sera diamo un'occhiata all'indice DAX, rimbalzato dagli 11800 punti (11600 in intraday), ed ora nei pressi di una potenziale resistenza attorno ai 12400 punti.

Vi ho già dato la mia opinione sul mercato, quindi evito di ripetermi.

L'ONDA dei MINICICLI è ancora al RIALZO fino al 25 Giugno (data indicativa), ma le STRATEGIE sono già state completate, almeno sul FTSE MIB.

Per quanto riguarda il DAX, il profitto è già scattato per 3 QUOTE su QUATTRO.

Oggi il FUTURE è arrivato sopra i 12400 punti.

L'ingresso ideale sul DAX, probabilmente, sarebbe stato attorno agli 11800 punti; in tal caso, con il raggiungimento dei 12400 punti si sarebbero chiuse tutte le STRATEGIE (come ripeto, ciascuno può anche agire "manualmente" se lo desidera).

Oggi vi ho mandato una TABELLA molto importante, su cui avevo già lavorato parecchio negli anni precedenti.

Riguarda appunto le COMBINAZIONI OPERATIVE MINICICLI e il giusto rapporto tra CAPITALE, LIQUIDITA' e STRATEGIE.

Questo è un PASSO FONDAMENTALE, sapere cioè QUANTO CAPITALE serve in funzione del tipo di operatività, in modo che sia sostenibile nel tempo.

Proviamo a spiegare a grandi linee come funziona la TABELLA (sull'indice DAX).

Si parte sempre da una SOLA STRATEGIA.

Con la STRATEGIA TRIS 200, ad esempio (5 quote potenziali da 0,2 di DAX da 1 euro al punto), servirebbe un CAPITALE ideale di 3000 euro, anche se in teoria potrebbe bastarne meno.

Il CAPITALE, lo ribadisco, non deve servire per una singola operazione ma per sostenere una SERIE di OPERAZIONI, in un arco temporale di 6 mesi - 1 anno.

Se il CAPITALE scende bisogna DIMINUIRE l'esposizione delle QUOTE.

La TABELLA serve appunto per INSERIRE i PROPRI DATI, per cui si possono fare delle prove, esercitandosi nelle varie combinazioni.

Per chi volesse utilizzare il PILOTA (un CFD da 1 euro al punto) anziché le QUOTE, il CAPITALE dovrebbe essere di almeno 5000 euro.

In queste TABELLE è contemplato anche l'AUTOMATICO, che richiederebbe però un MARGINE più alto, pari al 30% (in pratica occorre una maggiore liquidità rispetto al PILOTA).

Termino mostrandovi la COMBINAZIONE MINIMA sul FTSE MIB, con l'applicazione di un TRIS 300 con QUOTE da 1/4 (0,25 di MINI).

Il CAPITALE dovrebbe essere di circa 5000 euro (con un CAPITALE inferiore bisognerebbe ridurre in proporzione il valore delle QUOTE).

Mi rendo conto che l'argomento andrebbe approfondito ma per ora mi fermo qui.

Se avete delle domande sono a disposizione.

Buona serata.

Richiedi la PROVA GRATUITA di 10 giorni ai REPORT di BORSA e alle STRATEGIE MINICICLI